Cos'è il Naturismo?

Il naturismo è un vero e proprio stile di vita che consente di essere in armonia perfetta con la natura: esso sicaratterizza per la pratica di una nudità integrale

al fine di promuovere il rispetto di ognunoverso se stesso, gli altri e l’ambiente. Il naturismo integra il nudismo e ha una concezione più ampia di benessere che comprende, tra l’altro, anche un’alimentazione sana e in difesa della natura. Il naturista perciò, oltre a essere nudo, è attento a ciò che mangia, si cura della propria salute e ovviamente rispetta l’ambiente attraverso uno stile di vita in perfetta armonia con essa. I naturisti sono persone che abbracciano una filosofia condivisa che accetta la nudità come strumento per stare a contatto con la natura.

Storia del nudismo

Il nudismo nacque in Germania verso la fine del XIX secolo e si sviluppò soprattutto alla fine della Prima Guerra Mondiale: in pochi anni si estese anche ad altri paesi d’Europa, e principalmente alla Francia, Svezia, Danimarca e Croazia, ossia l’ex Jugoslavia. In questi paesi esistono oggi le più grandi spiagge di nudisti d’Europa e moltissimi campeggi. Il nudismo si pratica anche negli USA, in Canada e in Australia dove famiglie intere frequentano spiagge solitarie e campeggi, nella nudità totale e a contatto diretto con la natura. In Italia invece fu soltanto sul finire degli anni ‘60 che cominciarono a comparire i primi nudisti.

La filosofia del nudismo

Il nudismo considera la nudità come un fattore di benessere sia personale che sociale. Il nudista è nudo quando la temperatura lo consente e nei luoghi dove è possibile essere nudi a seconda delle leggi e del buonsenso, ossia a casa propria, in spiagge nudiste, in barca, in luoghi solitari, ecc.

Perché si pratica il nudismo

Attualmente si parla sempre più di ecologia, di ritorno alle cose naturali, di rispetto per l’ambiente e molti,

volendo riscoprire una consapevolezza piena del proprio corpo, stanno considerando seriamente l’opportunità di praticare il naturismo anche come reazione alle regole del mondo civile che hanno imposto all’uomo molti condizionamenti. I mass media spesso confondono il naturismo con la trasgressione o il sessoMa la nudità, se viene praticata in luoghi e spazi opportuni, senza assolutamente ledere il pudore altrui, può essere ampiamente auspicabile, proprio perché giova al nostro corpo grazie alle funzioni importanti di fototerapia, idroterapia ed elioterapia che contribuiscono sia a prevenire che a curare diverse malattie e apportano vantaggi notevoli al fisico.

Il naturismo praticato dai VIP

Tra i personaggi famosi che praticano il naturismo troviamo Belen Rodriguez che, con Stefano De Martino, frequenta una spiaggia per nudisti a Formentera. Ma anche tanti altri personaggi noti praticano il naturismo, da politici a cantanti, da showgirl ad attrici. I nomi più rinomati sono Alba Parietti, Gwineth Paltrow o Uma Thurman. Ma l’elenco non finisce qui ed è ricco e vario: pensate che la celebre cantante Lady Gaga ha addirittura pubblicato un video in cui si espone nuda, seguendo delle tecniche espressive create dalla famosa artista Marina Abramovic, la quale anni fa suscitò scandalo presentandosi ad una sua mostra completamente nuda. In quel frangente, la mostra “Imponderabilia” del 1977, l’artista si pose nuda di fronte alla porta d’entrata della mostra, proprio di fronte al suo fidanzato, anch’egli completamente nudo. I visitatori dovevano quindi strofinandosi addosso a questi due corpi nudi per poter accedere alla mostra della Abramovic.

 

Il benessere del corpo e dell'anima inizia da noi.